Sito ufficiale del maestro Shin Dae Woung

Il compianto maestro Shin Dae Woung, scomparso il 7 agosto 2016, è stato una leggenda nel mondo delle Arti Marziali. Giunto nel nostro paese nei primi anni ’70, fu definito dalla stampa specializzata uno dei 10 migliori marzialisti viventi e la più giovane cintura nera 8° grado al mondo. Fedele alla sua fama di uomo legato alla pratica più che ai titoli, ha rifiutato il 10° grado (il più alto esistente) offertogli dalla Federazione coreana, di cui fu uno dei fondatori.

Famoso, oltre che per la sua conoscenza dell’Arte Marziale, per la sua straordinaria energia e per l’eccezionale carisma. Fu tre volte campione mondiale di Kung Fu e istruttore dei famosi Berretti Verdi. Pioniere del Kung Fu in Italia, dove giunse nel 1975. Ha fondato e diretto negli Stati Uniti e in Europa la KFTCDWWF (Kung Fu and Tai Chi Dae Woung World Federation) e in Italia la SKFTCDW (Scuola di Kung Fu e Tai Chi Dae Woung). Fu maestro di 5 stili di Kung Fu Tradizionale: Pa Kwua Chang (Baguazhang), Hsing Yi, Tai Chi (Taijiquan), Shaolin (Sip Pal Gi) e Tang Lang.

L’eredità dell’insegnamento del Gran Maestro Shin Dae Woung è stata affidata a soltanto 4 allievi, indicati dal m° Shin come suoi successori: i maestri Daniele Masera, Carlo Marmiroli, Patrizia Esposito e Pum Ho Shin.

Scuole riconosciute

Tai Chi e Kung Fu Chiavari

Arti d’Oriente Reggio Emilia

Kung Fu Club Genova

Ki Gong Kwan Rapallo

Kung Fu Cagliari

Tai Chi Dae Woung Varese

Perro Academy Torino

Responsabili

Daniele Masera

Carlo Marmiroli

Patrizia Esposito

Shin Pum Ho

Soon Young Chae

Gli scritti del Maestro

Specializzato soprattutto negli stili “Interni”, di cui è stato tra i massimi interpreti al mondo, ha lasciato una considerevole quantità di scritti sulla filosofia delle Arti Marziali e numerosi quaderni tecnici.
Continua

Memorizzare le forme del Kung Fu

Per memorizzare le forme del Kung Fu, bisogna assimilarle poco a poco, come le gocce di una medicina. Se vuoi ...